Cannoli fritti con crema chantilly

Cannoli fritti con crema chantilly 1

Cannoli fritti con crema chantilly

 

patate 300g

burro 40g

farina 00 125g

farina manitoba 125g

lievito in polvere 2 cucchiaini

uovo 1

zucchero 1 cucchiaio

scorza di limone grattugiata 1 cucchiaio

latte 2 cucchiai

sale

olio di arachide

zucchero

 

per la crema chantilly

panna 250ml

vaniglia 1 bacca

zucchero a velo 50g

 

Lessare le patate, scolarle, pelarle, schiacciarle, metterle in una ciotola e cospargerle con il burro fuso. Setacciare le farine in una ciotola capiente, unire il lievito, l’uovo, lo zucchero, la scorza di limone, il latte e il composto di patate e burro e amalgamare gli ingredienti sino a ottenere un impasto omogeneo. Aggiungere un pizzico di sale e lavorare il tutto ancora per qualche minuto. Dividere l’impasto in quattro parti, formare dei rotoli di circa 2 cm di diametro, da ognuno ricavare dei rotoli di circa 30 cm di lunghezza e con gli appositi stampini formare dei cannoli. Disporre i cannoli su una teglia rivestita di carta forno, coprire e lasciar lievitare per circa un’ora e mezzo. Scaldare a fuoco medio una piccola padella antiaderente. Aggiungere abbondante olio di arachide. Adagiare nella padella i cannoli e cuocerli per qualche minuto, capovolgerli e cuocerli ancora per qualche minuto o sino a quando saranno leggermente dorati. Lasciar intiepidire. Passare i cannoli nello zucchero, riempirli con la crema chantilly e servire.

Per preparare la crema chantilly versare la panna in una ciotola capiente, unire i semi contenuti nella bacca di vaniglia e la bacca stessa, coprire e lasciar riposare in frigorifero per almeno 12 ore. Filtrare la panna e montarla. Aggiungere lo zucchero a velo e mescolare delicatamente.

Cannoli fritti con crema chantilly 2

10 Comments

Rispondi a caramelalafleurdesel Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *