Les Marionnettes – Bio Art. Quando il bio incontra l’arte

C’è un posto che non ha eguali sulla terra… questo luogo è un luogo unico al mondo, una terra colma di meraviglie mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti come un cappellaio. E per fortuna… io lo sono.

Il Cappellaio Matto – Alice in Wonderland

Ci sono luoghi dove appena varchi la soglia vieni travolto dalla magia che in esso si respira.

Vieni catapultato dolcemente in un mondo fiabesco che ti dona un senso di leggerezza e benessere… e da Les Marionnettes – Bio Art è questo ciò che accade.

Un luogo Les Marionnettes – Bio Art ove il relax, la bellezza e la bontà sono al centro della scena… qui l’obiettivo è quello di avvicinare tutti a un cibo sano e innovativo, attraverso la ricerca e la scoperta di prodotti naturali e sostenibili di altissima qualità accostandosi, allo stesso tempo, a espressioni artistiche come il teatro e la musica.

Les Marionnettes – Bio Art si compone di quattro aree distinte.

Il Dehors per chi vuole rimanere a contatto con la natura esterna e ammirare il piccolo orto di erbe aromatiche.

Le Theatre, un intimo spazio dove poter festeggiare piccoli eventi privati, accogliente come un salotto di casa.

La Serre des fleurs, una grande serra di vetro e ferro battuto colma di fiori e alberi da frutto dove poter pranzare e cenare in tutta tranquillità.

E infine La Grande Salle, un grande salotto ispirato ai ristoranti del nord Europa dove decidere in piena libertà cosa fare senza alcuna formalità.

Il design è curato e fresco con legni naturali lavorati con procedimenti non inquinanti, colori che arrivano dagli anni ‘50, con librerie, salotti, tavoli sociali, piccoli angoli dedicati al gioco con ovunque marionette con i loro teatrini che arrivano da molte epoche e da molte nazioni e che in alcuni giorni prendono vita per divertire grandi e piccini.

La proposta gastronomica de Les Marionnettes – Bio Art Les è una cucina semplice, dinamica e di facile approccio che si basa sulla ricerca attenta degli ingredienti di provenienza biologica e/o sostenibile.

Si parte con le colazione con cappuccini, caffè, succhi e estratti da sorseggiare insieme con fragranti croissant, deliziosi biscotti, soffici ciambelloni e golose crostate, si arriva poi al pranzo, si prosegue con l’ora del thè con una ricca selezione di thè francesi e l’aperitivo, fino ad arrivare alla cena e al dopocena.

Lo stile di cucina avvicina la tradizione francese a quella italiana, dando spazio anche a qualche piatto ormai noto a ogni latitudine.

Ecco dunque che si parte con selezioni di formaggi come la mimolette, il blue d’Auvergne, la Tête de Moine e il camembert e selezioni di salumi come la salsiccia di nero casertano, il lardo di Colonnata, la salamella di fegato, lo speck del Sud Tirol.

Si propongono poi piatti veloci come il croque monsieur, toast gratinato con prosciutto cotto, besciamella e fontina o il croque madame, toast gratinato con prosciutto cotto, besciamella e uovo bio, o ancora ricchi sandwiches e gustosi bagels. Il pane viene prodotto in casa con farine biologiche italiane, macinate a pietra e lievito madre, come pure l’impasto delle pizze, per il quale è prevista una lievitazione di almeno 48 ore e vengono farciti con pomodori, mozzarella, ‘nduja, guanciale, salsiccia e friarelli e altri prodotti di grande lignaggio, tutti italiani.

Nelle portate principali si dà importanza alla territorialità, preferendo sapori netti e riconoscibili.

Ecco quindi le costolette di agnello della Tuscia a scottadito con crema di zucca, suprema di pollo bio con primo sale, panatura di polenta e rostì di patate, polpettine di vitello fassone e contorni semplici e che sanno di casa come il purè di patate di Avezzano.

Completa l’offerta una buona carta dei vini, una interessante selezione di birre artigianali e una piacevole carta cocktail tutta ispirata alla Francia.

Les Marionnettes – Bio Art. Via Guido Reni, 7 – Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *